In seguito alla misure previste dal Dpcm del 3 novembre 2020, Art.1, comma 9, lettera r le mostre di Selvatica – Arte e Natura in Festival 8° edizione saranno chiuse al pubblico fino al 3 dicembre 2020

Predatori del microcosmo.
La corsa agli armamenti di ragni, insetti, anfibi e rettili

Mostra con animali osservabili dal vero a cura dei naturalisti Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli

PALAZZO GROMO LOSA
Tel. 015 0991868 | info@selvaticafestival.net

Esposizione scientifica a cura dei naturalisti Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli

Gli ambienti naturali impongono continue sfide agli animali che li abitano: procurarsi da mangiare, evitare i predatori, trovare un partner e dare vita a una discendenza. Tra gli animali pochi hanno sviluppato strategie di sopravvivenza più sorprendenti e inusuali di molti rettili, anfibi, insetti, aracnidi ed altri piccoli invertebrati che a malapena notiamo. Tra questi si contano schiere di predatori che devono garantirsi un pasto, catturando con la forza o l'inganno prede che mettono in campo qualunque difesa per sopravvivere. Il risultato di questo processo è una “corsa agli armamenti” che per forme e modalità non ha riscontro negli animali di taglia superiore.
L'esposizione, curata dai naturalisti Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, ha come punto di forza diverse specie di animali vivi presentati all’interno di terrari che riproducono il loro habitat naturale. Le specie esposte appartengono a differenti gruppi sistematici e presentano curiosi adattamenti per sopravvivere. Le sezioni fotografiche e video forniscono un ampio supporto visivo che consente di apprezzare meglio le caratteristiche degli animali in terrario.
Le specie esposte non sono pericolose e sono nate in cattività.

Sedi espositive istituzionali in città: